Entra nella tua area riservata  
   Offerta didattica Dipartimento Tirocini Area docenti Indirizzi
 
Informazione Cerca nel sito
News Servizio Tutor di Dipartimento
News Avvisi in bacheca
News Bandi a.a. 2014/2015
News Attività di laboratorio
News Documentazione utile per discussione tesi
News Erasmus
News Lezioni I semestre a.a. 2014-15
News Vademecum
Tirocini

Il Tirocinio nei percorsi della Facoltà di Scienze della Formazione

Il tirocinio rappresenta un’innovazione che ridefinisce profondamente l’impianto metodologico della formazione universitaria. Un’innovazione in qualche modo necessaria rispetto agli assetti curricolari dei nuovi Corsi di laurea, non più limitati alla mera trasmissione di conoscenze astratte, ma volti a formare “competenze”, intese come capacità d’uso del sapere nei contesti d’esercizio delle professioni.
Di fronte ad una finalità di questa natura, il tradizionale impianto formativo, articolato su “lezioni” e “seminari” (che restano entrambi ineludibili), risulta insufficiente e la stessa innovazione dei “laboratori” (per quanto importante) non sembra decisiva per mettere l’università in grado di assolvere questo compito. Infatti, le carenze di una formazione tutta interna ai circuiti accademici risiedono in larga misura nel carattere “situato” dell’apprendimento, che rischia di esaurirsi in competenze incapsulate il cui trasferimento nei veri contesti d’uso è spesso lento e difficoltoso.
Il tirocinio in itinere ai percorsi universitari appare allora una strategia atta a completare l’impianto della formazione accademica, aggiungendovi l’ingrediente dell’apprendimento in situazione, attraverso l’interazione con professionisti esperti e la partecipazione a pratiche non puramente canoniche (come quelle intramoenia, seminarili o laboratoriali), bensì connotate da logiche e problematiche reali e dirette.
In questa maniera, le competenze prodotte dai curricoli universitari acquisiscono un più elevato tasso di trasferibilità ed una maggiore spendibilità nelle concrete situazioni lavorative. Questa potenzialità del tirocinio non deve però condurre a considerarlo come una panacea per riconciliare la formazione universitaria col mondo del lavoro. Se le conoscenze e le abilità formate al di fuori dei contesti d’uso rischiano d’essere astratte, quelle generate dalla mera pratica sul campo tendono a risultare rigide, difficili da aggiornare o da riconvertire. Perciò, il valore del tirocinio emerge pienamente solo nel quadro di un sistema didattico universitario nel quale questa strategia s’integri in modo  sinergico con le lezioni, i seminari e le attività laboratoriali. A questo scopo, è indispensabile che il tirocinio non si esaurisca in esperienze estemporanee, di mera immersione nei contesti lavorativi; la sua qualità formativa fa tutt’uno con una logica di progettazione dell’intervento e di riflessione sulla processualità e sugli esiti prodotti. Il percorso di tirocinio prevede pertanto, da parte dello studente, la formulazione di un progetto, l’interazione col tutor universitario e con quello dell’istituzione ospitante, la stesura di una relazione sull’attività svolta. Tutti elementi, questi, che tendono a collocare questo segmento formativo entro la cornice del pensiero riflessivo e renderlo così un percorso per imparare ad apprendere dalla propria esperienza professionale. Lo studente che avrà imparato ciò potrà continuare a formarsi e a migliorarsi per tutta la propria vita lavorativa.

                                                                                                               Prof. Massimo Baldacci
                                                                                                               Prof. Nicola De Sanctis




ACCOGLIERE UN TIROCINANTE 

Sezione dedicata solo alle Aziende/Enti che intendono accogliere un tirocinante presso la propria struttura.
Si possono trovare informazioni su come converzionarsi con l'Ateneo e come inserire direttamente le proposte di stage.




Indice

Scienze della Formazione Primaria (vecchio ordinamento)

Per tutte le informazioni utili consulta il sito dei nostri Supervisori di Tirocinio



ATTENZIONE!!!

SI AVVISANO I TIROCINANTI CHE NON SARANNO IN NESSUN MODO PRESI IN CONSIDERAZIONE I MODULI DI TIROCINIO DEI PRECEDENTI ANNI ACCADEMICI.